21 luglio 2008

NEL GIARDINO DI...... " CASA PASCOLI"


La rassegna “IL GIARDINO DELLA POESIA ” http://www.ilgiardinodellapoesia.it si svolge ormai da più di un decennio nei luoghi pascoliani per eccellenza (Casa Pascoli e La Torre , ossia villa Torlonia, dove il poeta visse bambino), è la "Festa della parola, scritta, recitata o cantata," che ci restituisce il mondo in immagini poetiche con la sensibilità di interpreti contemporaneied ha una fisionomia ormai riconoscibile e riconosciuta.
A San Mauro l’intento di privilegiare questo genere spettacolare, che si è venuto caratterizzando come Teatro di Poesia, ma si estende coerentemente fino alla Canzone d’Autore, parte da una duplice riflessione.
La prima, immediata, è quella che si intreccia al concittadino più illustre, Giovanni Pascoli, e alla sua fondamentale opera nel Novecento letterario europeo; è sul solco della sua cruciale personalità che il Comune si muove per trasmetterne la conoscenza e tutelarne la memoria.
Dunque San Mauro rivendica una sorta di vocazione “poetica” in ambito culturale.

L’altro pensiero nasce dal ruolo che la Poesia ha assunto come esperienza estetica di sicuro richiamo per un pubblico sempre più esigente e dunque la rassegna diventa un’ ulteriore vocazione, figlia della prima.
Negli anni, il giardino della casa natale e la corte della Torre hanno ospitato poeti contemporanei impegnati a leggere loro stessi (Maurizio Cucchi, Vivian Lamarque, Raffaello Baldini, Franco Loi, Valerio Magrelli, per citarne solo alcuni);
prestigiosi attori teatrali a recitare liriche altrui (Sandro Lombardi, Elisabetta Pozzi, Alessandro Haber Eugenio Allegri, Giuseppe Battiston);
autori comico-satirici come Michele Serra, Paolo Rossi e Gioele Dix;
cantautori e gruppi musicali come Giovanna Marini, gli Avion Travel, Mimmo Locasciulli, Gianmaria Testa.

E’ evidente che la rassegna privilegia un pubblico “di nicchia” peraltro molto fedele, e si contraddistingue più per l’originalità culturale che per un consenso generalizzato.
Tuttavia i tentativi di imitazione che vanno fiorendo altrove, inducono a proseguire sulla strada intrapresa, che coniuga le proposte di qualità alla suggestione dei luoghi ospitanti.
Questi sono irripetibili per bellezza e capacità evocativa e rappresentano un sicuro valore aggiunto, da godere insieme agli spettacoli.

8 commenti:

riri ha detto...

E' un'iniziativa molto interessante,infatti,come tu stessa affermi,si stanno creando man mano in tutti i luoghi di nascita di grandi poeti diverse attività culturali,tra musica e poesia con l'aggiunta dell'incanto di certi paesaggi.Anche a Santo Stefano Belbo ogni anno,in memoria di Cesare Pavese,ci sono spettacoli e recite delle più belle scritte dal suindicato.
Ti ringrazio sempre per le informazioni che ci dai e ti auguro una buona serata.

Barby ha detto...

che iniziativa interessante...
concordo con riri per le informazione che ci dai che sono sempre moto curiose!
un saluto e buona giornata.

convolvolo21 ha detto...

E' un piacere venire sul tuo blog, Gisella.
Complimenti per le notizie complete che ci dai.
Ho sempre adorato Pascoli, ho visitato la casa di San Mauro (solo all'esterno - veramente) e Villa Torlonia.
Questa iniziative sono importantissime, credo che l'Italia abbia bisogno di molta cultura ...
più che di grembiuli neri.

Ciao cara Gisella, buona giornata!

Raggio di sole ha detto...

@ Grazie a voi , carissime Riri e Convolvo per le vostre parole ! e grazie di esserci ogni volta.

Giovanni Greco ha detto...

Cosa ne pensi del "Lodo Alfano"?
Dillo su:
[Re]write di Giovanni Greco
http://www.giovannigreco.eu

Ondamagis ha detto...

Ciao bionda, finalmente sono tornata a fare un giretto sui blog! Come va? Tutto bene? Io, quasi il solito! Ciao.

PS: Di Pascoli ho un bel post già pronto, ma mi servirebbe rielaborarlo per inserire i versi più belli come quelli di Alexandròs, ad es.

pabi71 ha detto...

ciao Gisella,sempre post molto belli e minuziosi.
bella iniziativa.
Un saluto a presto.

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

Peccato non esserci anch'io tra i poeti che leggeranno lol

INFORMAZIONI PERSONALI

Questo blog non può essere considerato una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Pertanto, ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001, non può essere considerato un prodotto editoriale. Inoltre è vietato l'utilizzo di testi, o anche parti di testo, presenti su questo blog. Se li trovate su siti di opinione online, è solo perchè sono io stesso l'autore e posso decidere di pubblicarli su altri siti.

BLOG SEGNALATO DA

blogarama - the blog directory

SEI UNICO !

Biagio Antonacci
Il sito italiano più completo e visitato dedicato a Biagio Antonacci. Biagio Antonacci Mania pubblica notizie aggiornate, foto, guestbook, giochi e tanto altro ancora.

LA MIA COPPA

PACE

Per la pace nel mondo