28 luglio 2008

LE OLIMPIADI DA SPIAGGIA

RIMINI e PECHINO.

Due città completamente diverse, due mondi completamente opposti.
Eppure, mai come in questi giorni , cosi' vicini e cosi' frenetici nell'attesa.
E il motivo è sempre lo stesso: le Olimpiadi.
Già, perchè se in Cina ci saranno quelle solenni, a Rimini, dal 31 luglio al 3 agosto, sui 110 KM.che collegano il Lido di Comacchioa Cattolica, andranno in scena i primi RIVIERA BEACH GAMES, una sorta di vera e propria olimpiade da spiaggia.
E , come i giochi di antica memoria, anche questi si apriranno ufficialmente con il braciere olimpico.

Undici tedofori, uno per ogni Comune partecipante, correranno contemporaneamente sulla spiaggia, portando una fiaccola e alle 18.30 in punto, daranno fuoco al braciere, dichiarando aperta la prima edizione delle olimpiadi da spiaggia.

Giochi che uniranno puro divertimento a sport agonistico vero e proprio.
Perchè in palio ci sono addirittura titoli europei e mondiali.
Gli appuntamenti di livello più elevato , sono in programma fuori provincia, a Marina di Ravenna e a Cervia, dove si svolgeranno i MONDIALI DI BEACH TENNIS e gli EUROPEI di FOOT VOlley.

Per quanto riguarda le discipline sportive , sono ormai quelle classiche:
nuoto
vela
beach tennis
beach volley
beach basket
foot volley.

Ma non mancheranno gare come :
tiro alla fune
beach rugby
beach golf
tae kwo do (Esibizione tecnica di Calci volanti)
speedminton
il gioco dell'oca
la mora.

Naturalmente non mancherà di certo il gioco delle biglie , che avrà una pista lunga 110km.........perchè le biglie sono sempre le biglie !

Chi invece delle dita , crede di avere le gambe allenate, non può mancare alla mitica.... NOVE SCOGLI.
Una gara di pedalò che richiama la NOVE COLLI di ciclistica memoria, che vivrà diverse sfide lungo la riviera.
............insomma, chi più ne ha , più ne metta.................




24 luglio 2008

LA COLLINA DEI PIACERI

Come ogni anno , durante il periodo estivo , in Romagna, si susseguono sagre, feste , ed eventi, per allietare il soggiorno ai numerosi turisti che scelgono la nostra Riviera per le loro vacanza.

Stasera voglio parlare della sagra che si svolge sulle colline di Rimini : località SCORTICATA , nei pressi di TORRIANA.

E' un appuntamento nel cuore dell’estate, cresciuto piano piano insieme alla fedeltà e all’apprezzamento sempre maggiore del suo pubblico, ed oggi atteso, come si attende un compleanno, dal quale arrivano bei regali e piacevoli sorprese.


La collina dei piaceri di Torriana è una moderna e innovativa fiera di paese, che coinvolgere il pubblico curioso e attento alla pregiata creatività della gastronomia tipica della Romagna.

Un appuntamento quello della Scorticata immancabile come la presenza di un pubblico fedele sempre crescente nelle ultime edizioni.


Questa è “SCORTICATA, la collina dei piaceri” il compleanno dei buoni prodotti che ha scelto Torriana, per farne il luogo della qualità, la miglior vetrina dell’eccellenza enogastronomica dell’entroterra riminese.
Si è consolidata e ha preso fiducia col tempo, la scelta di privilegiare le produzioni di nicchia, di selezionare le migliori “officine” artigiane del cibo valorizzando le realtà locali senza tralasciare presenze regionali diverse e di grande pregio.
Gli ospiti potranno gustare nelle tre serate, mercoledì 23, giovedì 24 e venerdì 25 Luglio, le prelibatezze di maestri delle varie arti culinarie : dalla pasticceria ai formaggi, dai caffé ai salumi e ancora....oli, aceti, pane, pasta, birra, vini, potranno essere consumati su un palcoscenico naturale di grande suggestione: le piazze e le strade del borgo animate per l’occasione da musica dal vivo, improvvisazioni, spettacoli itineranti.

Direttamente dai banchi d’assaggio ai fornelli, i prodotti diventano “piatti” ed entrano in scena le cucine da “marciapiede”.
Sui marciapiedi infatti, alcuni chef protagonisti dell’alta ristorazione esibiranno il loro stile in preparazioni diverse in ogni serata.
Quando poi la festa ha raggiunto il suo apice e si attenua il battito del suo cuore, apre la bottega della notte......sulla piazza anfiteatro, accompagnati dal gorgoglio dell’albero dell’acqua di Tonino Guerra e rapiti dallo spettacolo brulicante delle luci della riviera, sarà possibile continuare a godere la festa in un ulteriore “viaggio fino al termine della notte"


Il programma prevede anche intrattenimenti musicali.

...........naturalmente l'ingresso al centro storico è gratuito.....

21 luglio 2008

NEL GIARDINO DI...... " CASA PASCOLI"


La rassegna “IL GIARDINO DELLA POESIA ” http://www.ilgiardinodellapoesia.it si svolge ormai da più di un decennio nei luoghi pascoliani per eccellenza (Casa Pascoli e La Torre , ossia villa Torlonia, dove il poeta visse bambino), è la "Festa della parola, scritta, recitata o cantata," che ci restituisce il mondo in immagini poetiche con la sensibilità di interpreti contemporaneied ha una fisionomia ormai riconoscibile e riconosciuta.
A San Mauro l’intento di privilegiare questo genere spettacolare, che si è venuto caratterizzando come Teatro di Poesia, ma si estende coerentemente fino alla Canzone d’Autore, parte da una duplice riflessione.
La prima, immediata, è quella che si intreccia al concittadino più illustre, Giovanni Pascoli, e alla sua fondamentale opera nel Novecento letterario europeo; è sul solco della sua cruciale personalità che il Comune si muove per trasmetterne la conoscenza e tutelarne la memoria.
Dunque San Mauro rivendica una sorta di vocazione “poetica” in ambito culturale.

L’altro pensiero nasce dal ruolo che la Poesia ha assunto come esperienza estetica di sicuro richiamo per un pubblico sempre più esigente e dunque la rassegna diventa un’ ulteriore vocazione, figlia della prima.
Negli anni, il giardino della casa natale e la corte della Torre hanno ospitato poeti contemporanei impegnati a leggere loro stessi (Maurizio Cucchi, Vivian Lamarque, Raffaello Baldini, Franco Loi, Valerio Magrelli, per citarne solo alcuni);
prestigiosi attori teatrali a recitare liriche altrui (Sandro Lombardi, Elisabetta Pozzi, Alessandro Haber Eugenio Allegri, Giuseppe Battiston);
autori comico-satirici come Michele Serra, Paolo Rossi e Gioele Dix;
cantautori e gruppi musicali come Giovanna Marini, gli Avion Travel, Mimmo Locasciulli, Gianmaria Testa.

E’ evidente che la rassegna privilegia un pubblico “di nicchia” peraltro molto fedele, e si contraddistingue più per l’originalità culturale che per un consenso generalizzato.
Tuttavia i tentativi di imitazione che vanno fiorendo altrove, inducono a proseguire sulla strada intrapresa, che coniuga le proposte di qualità alla suggestione dei luoghi ospitanti.
Questi sono irripetibili per bellezza e capacità evocativa e rappresentano un sicuro valore aggiunto, da godere insieme agli spettacoli.

18 luglio 2008

IL GIARDINO DELLE ERBE

In un piccolo comune della Romagna , esiste un bellissimo giardino , molto particolare.....un giardino dove si posso ammirare piante...ma non le solite piante...è il GIARDINO DELLE ERBE.


Il Giardino delle Erbe, intitolato al suo fondatore Augusto Rinaldi Ceroni, è un giardino botanico con l'obiettivo di conservare e coltivare piante di interesse medicinale e aromatico.
Di proprietà della regione Emilia Romagna, dal 2000 è gestito dal Comune di CASOLA VALSENIO, con la collaborazione della Cooperativa Montana Valle del Segno e della Soc. di Area.
È stato inaugurato nel 1975, ma il giardino delle erbe ha radici ben più lontane. Nasce nel 1938 grazie al professore Augusto Rinaldi Ceroni, http://www.ilgiardinodelleerbe.it/ allora direttore della scuola di avviamento professionale di tipo agrario, che ottenne dalle autorità scolastiche e il permesso di adibire a campo sperimentale di piante originali, una parcella di terreno concessa dal Comune alla scuola per le esercitazioni degli alunni.
Entrato a far parte del Sistema Museale della Provincia di Ravenna nel 2003, il Giardino ha sempre svolto un importante funzione didattica e divulgativa, garantendo la conservazione di oltre 400 specie di erbe officinali ed aromatiche, autoctone e non.
Oggi il Giardino delle Erbe occupa quattro ettari di terreno, ed è una mostra permanente di piante aromatiche, medicinali, da essenza, da cosmesi e mellifere.


Tra i percorsi didattici offerti:

studio delle proprietà e degli impieghi delle erbe aromatiche e mellifere;
visita all'olfattoteca ed alle aule didattiche;
preparazione di alcuni prodotti erboristici (infusi, decotti, oli essenziali ecc.);

laboratori:

la preparazione del pane,
del formaggio,
della marmellata,
delle candele,
dei saponi e delle tinture naturali;

uscite sul territorio:

al castagneto,
al monte Battaglia,
al fiume Senio.


" Il giardino è come un grande libro della natura aperto davanti al visitatore "
Augusto Rinaldi Ceroni

17 luglio 2008

P.ASSAGGI DI VINO


Venerdì 18 Luglio, sulla spiaggia di Marina centro di Rimini, dal bagno 9 al bagno 28, si svolgerà la quarta edizione della rassegna P.Assaggi di Vino, dedicata ai vini DOC della Provincia.

www.passaggidivino.provincia.rimini.it

Dalle 21.30 alle 24 , trenta cantine vitivinicole dell'entroterra riminese offriranno degustazioni in 10 postazioni con sommelier, sulla riva del mare , nella notte dell'estate dedicata ai vini D.O.C. della provincia di Rimini.

Saranno 20 , gli stabilimenti balneari coinvolti, 1 KM. di assaggi di vino.

Con 5 euro si potranno avere tre degustazione.

Sulla spiaggia saranno disseminate dieci postazioni per concerti e spettacoli gratuiti.

Finale con fuochi d'artificio.

PREMIO AL BUEN CORAZON





Dopo qualche giorno di assenza , ritorno e.....sorpresa.....ancora un premio , ma questa volta abbinato ad un meme. Per questo simpatico regalo ringrazio la mia cara amica Barby : http://zebrarealericettata.blogspot.com/ che , dopo un periodo di latitanza , si è fatta nuovamente viva , passandomi questo meme....o meglio.............un interrogatorio..... appena 50 domande!!!! ^_____________^

Anche io , come lei , non ho capito il nesso tra il premio , la foto , e le domande a cui io devo rispondere !!!!! Mah !!!

Incomincio :

Un colore? Rosso
Un numero? 3
Un libro? Va dove ti porta il cuore
Una canzone? A te
Una pietanza? Una bella piadina farcita col prosciutto
Un dessert? Un affogato al caffè ^_____^
Un posto? Santo Domingo / Messico
Un film? Ghost
Un momento del giorno? Il mattino
Blogs, forum o chat? Blog
Un punto di riferimento attuale? ........
Un punto di riferimento storico? Non saprei
Un punto di riferimento nella finzione? ?????
Un caffè? Non sono una patita del caffè
Progetti immediati? Non ne ho
Sei felice? Si , ma soprattutto serena


Passo questo premio e relative domande a RIRI http://free-it-amici.blogspot.com/

11 luglio 2008

UN PREMIO BRILLANTE



Questa mattina il mio risveglio è stato " brillante " grazie a Romano : http://romanoscaramuzzino.blogspot.com che mi ha " regalato "il premio ' Brillante Weblog'.

Il regolamento dice che:

1) al ricevimento del premio bisogna scrivere un post mostrando il premio e citando il nome di chi ti ha nominato e il suo link

2) scegliere minimo 7 blog (anche di più volendo) che ritieni essere brillanti nei loro temi o design,

3)esibire i loro nomi e link avvisandoli del premio ricevuto

4) facoltativo è esibire la foto o il profilo di chi ti nomina e di chi nomini.

Vorrei nominare tutti gli amici del mio blogroll , ma solo 7 , purtroppo , ne devo scegliere e allora nomino :

RIRI e NICOLA http://free-it-amici.blogspot.com/

LORIS http://sauvage27.blogspot.com/

MAURO http://viaggienonsolo.blogspot.com/

CROCERISTI http://crocieristi.blogspot.com/

LENA http://lepassionidellamenteedelmiocuore.blogspot.com/

GLITTER http://ilbucodellaserratura.blogspot.com/

MADDEA http://cucinalamiapassione.blogspot.com/

4 luglio 2008

"ANDREA" ...IL DELFINO ROMAGNOLO

In qualche post fa , parlai di " ANDREA" , il delfino giocherellone che , quando vide alcuni sub , a poche miglia dalla costa riminese , li avvicinò, si fece accarezzare rimanendo più di un'ora con loro.
Purtroppo , ANDREA , rischia di morire.
A lanciare l'allarme è Marco Affronte, responsabile scientifico della Fondazione Cetacea di Riccione.
Il biologo spiega che il delfino si sta abituando troppo all'uomo, sta diventando quasi dipendente e questo significherebbe solo una cosa certa : morte certa !.
Il delfino fa parte di una rarissima specie di " lone sociable" un delfino solitario e socievole. Se ne contano 90 in tutti i mari e gli oceani del mondo.
Molti hanno fatto una brutta fine , perchè non sono stati capaci di vivere in modo autosufficiente, o perchè si sono avvicinati troppo all'uomo, che non sempre è affascinato da questi splendidi esemplari.
Pensate che " un amico " di Andrea , nel 2004 a Manfredonia, fu ucciso con una bomba, di quelle che si usano per la pesca clandestina.
Tutto perchè si era fidato troppo dell'uomo.

Ecco alcune regole che i biologi vorrebbero che rispettassimo se, in questi giorni , al mare incontrassimo il delfino sulla nostra " strada" :

** Non dategli in nessun caso cibo

** non giocate con lui

** stategli ad una distanza di circa 100 m.

** non nuotate insieme a lui

** e se lo vedete , avvisate la Capitaneria.

Il delfino è riconoscibile, perchè sul lobo destro della pinna, ha una macchia bianca molto particolare.

Vorrei consigliarvi di guardate anche questo video di youtube:

1 luglio 2008

UN ANGELO NUOVO

Qualche mese fa , Fiorenzo , un amico che scrive su Ciao it , una Community di consumatori, mi contattò per lanciare un appello , per aiutare il piccolo Leonardo che combatteva contro l'APLASIA MIDOLLARE , in attesa di un trapianto di midollo osseo.
Accolsi con piacere il suo invito ed in seguito a questo , scrissi anche un post, per spiegare il problema del piccolo Leonardo e di quello che il bambino aveva bisogno.

Oggi , intorno alle ore 12 , mi arriva questo messaggio :" Volevo solo dire che il piccolo Leonardo non c'è là fatta. Si è spenta una luce ed nato un Angelo."

Parole che mi hanno raggelato !

Ho contattato Fiorenzo , e qui di seguito vi copio il suo racconto....


Lunedì 23 giugno, di sera, dopo l'ennesima crisi, Leo ha smesso di soffrire dopo quasi un anno e mezzo di ricovero in una camera sterile del Poliambulatorio di San Giovanni Rotondo.
Aveva 12 anni.
I funerali si terrano domani pomeriggio alle 16 nella sua città, a San Severo nella chiesa di San Bernardino.
Io ci sarò, ma credetemi, sarò lì solo per la famiglia e non per sentir dire le solite parole "Dio vuol con sè i propri angeli".
Per quale assurdo motivo un dio o un santo, ammesso che esistano, debbano scegliere chi è degno di un miracolo e chi no!
Ma fatemi il favore.... La salma di Padre Pio è a cento metri dal luogo dove Leo ha esalato il suo ultimo respiro.
Forse era troppo impegnato ad accogliere le orde di fedeli?
Andatelo a spiegare ai genitori... Lo so, non esiste una spiegazione, ma una cosa è certa... pregare e credere non serve comunque.
Spero solo che i genitori continuino a distinguersi per quella forza innaturale che hanno dimostrato finora.

E a voi, grazie per tutto quello che avete fatto, son sicuro che in questi mesi, le iscrizioni all'ADMO sono aumentate a dismisura... anzi, non è solo un'impressione ma una certezza. Purtroppo i numeri non si possono fare, ma responsabili nazionali hanno ammesso un aumento considerevol di potenziali donatori.

Vi chiedo solo un'ultima grande cortesia : a tutti quelli che avete inoltrato l'appello pregando di diffonderlo il più possibile, fate sapere che Leo non ce l'ha fatta.
La diffusione dell'invito a reclutare sempre più donatori resta valido, ma non sfruttando la già tanto sofferta vita di un povero bambino e della sua famiglia. Grazie.

Fiorenzo

questo è il link della sua opinione su Ciao : http://www.ciao.it/Maggio_2008__Opinione_1008963


Ringrazio Daniele http://agoradelrockpoeta.blogspot.com

e Romano :http://romanoscaramuzzino.blogspot.com

per aver linkato l'appello urgente sui loro blog.

INFORMAZIONI PERSONALI

Questo blog non può essere considerato una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Pertanto, ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001, non può essere considerato un prodotto editoriale. Inoltre è vietato l'utilizzo di testi, o anche parti di testo, presenti su questo blog. Se li trovate su siti di opinione online, è solo perchè sono io stesso l'autore e posso decidere di pubblicarli su altri siti.

BLOG SEGNALATO DA

blogarama - the blog directory

SEI UNICO !

Biagio Antonacci
Il sito italiano più completo e visitato dedicato a Biagio Antonacci. Biagio Antonacci Mania pubblica notizie aggiornate, foto, guestbook, giochi e tanto altro ancora.

LA MIA COPPA

PACE

Per la pace nel mondo