6 settembre 2008

RIMINI E I SUOI BORGHI.....BORGO SAN GIULIANO


La tradizione riminese trae linfa dalla vita stessa dei suoi Borghi antichi.

Uno di questi, e forse il più conosciuto perchè reso celebre dalla figura di Federico Fellini, è senz'altro il BORGO SAN GIULIANO, nelle cui stradine si può ritrovare quell'atmosfera tipica raccontata dal grande regista.

Tra i vicoli e le casette del Borgo , è possibile ammirare anche variopinti Murales eseguiti da pittori riminesi che rappresentano i film e la vita del Maestro.

Per mantenere viva la tradizione antica del Borgo, si è costituita la SOCIETA' DE BORG, che, a cadenza biennale, organizza la ormai famosa Festa de' Borg, a cui partecipa tutta la città e che permette di assaporare l'atmosfera della Rimini d'altri tempi.

La festa si svolge con animazioni, teatro di strada, musica e gastronomia tipica per le contrade e i vicoli dell'intero Borgo.

********** FESTA DE BORG 2008:****************

"Le veglie: tra incubi, misteri e briganti beatificati" è il titolo della 16esima edizione della festa, un viaggio fra rivista, avanspettacolo, varietà, cabaret...

Per l'occasione le piazzette del Borgo San Giuliano si trasformeranno in teatri e palcoscenici dove la comicità verrà presentata nelle sue variegate forme.

La festa quest'anno si 'accenderà' con un'anteprima inedita, la sera di sabato 6 settembre alle ore 21 in piazza Cavour, con la suggestiva rappresentazione della compagnia francese "La Salamandre" che propone spettacolari giochi con il fuoco.

Secondo la credenza degli antichi, la salamandra passa indenne tra le fiamme e se per caso cade su una fiamma si estingue immediatamente.

A Rimini "La Salamandre" passa nel centro storico per accendere la "Festa de' Borg" con la rappresentazione "Passage & Parade de feu", una parata con spettacoli all'inizio e alla fine del corteo.

Si parte con la performance in piazza Cavour, dove tra gli eccezionali giochi con il fuoco sarà creato una cascata di fiamme dal balcone del Muncipio.
Segue la sfilata di fuoco lungo il corso d'Augusto per arrivare al Borgo, dove sul palco galleggiante all'interno dell'invaso del Ponte di Tiberio sarà rappresentata lo spettacolo finale, accompagnata da musiche e voci narranti creando un'atmosfera magica.

Gran finale domenica 7 alle 23.30 con il concerto per fuochi d'artificio dal maestro Antonio Scarpato.

7 commenti:

riri ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
riri ha detto...

Come vorrei esserci!!Mio malgrado le vacanze sono finite.Grazie Gisella,ogni volta che leggo i tuoi post penso a quanto mi ha fatto sognare Rimini..
Buona notte con un sorriso

Aglaia ha detto...

ciao Gisella,ti lascio un abbraccio ed un bacio,buona domenica!:-))

Romano ha detto...

Complimenti ai riminesi. Mantenere i borghi antichi in ordine, e in questo caso anche nel ricordo di un grande concittadino, non è da tutti.

Buona domenica, ciao

chit ha detto...

Concordo con Romano. Riuscire nel 2008 a mantenere vivi e in ordine antichi luoghi ed usanze merita solo ed esclusivamente un plauso!

Laura ha detto...

Ciao, che piacere rileggerti! Spero di avere più tempo adesso che le piccine frequentano la scuola materna. Nel frattempo ti auguro buona domenica e una bella serata. Ciao, Laura.

Crocieristi ha detto...

peccato che sono finite, una capatina a Rimini non sarebbe stata male.

INFORMAZIONI PERSONALI

Questo blog non può essere considerato una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Pertanto, ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001, non può essere considerato un prodotto editoriale. Inoltre è vietato l'utilizzo di testi, o anche parti di testo, presenti su questo blog. Se li trovate su siti di opinione online, è solo perchè sono io stesso l'autore e posso decidere di pubblicarli su altri siti.

BLOG SEGNALATO DA

blogarama - the blog directory

SEI UNICO !

Biagio Antonacci
Il sito italiano più completo e visitato dedicato a Biagio Antonacci. Biagio Antonacci Mania pubblica notizie aggiornate, foto, guestbook, giochi e tanto altro ancora.

LA MIA COPPA

PACE

Per la pace nel mondo