26 febbraio 2008

IL FOLLETTO CHE AMA LE DONNE


Le credenze popolari sono difficili da abbandonare.
Anche in tempi scettici come i nostri.
La Romagna , seppur da sempre segnata da un certo ateismo e riluttanza per la spiritualità , è ricca di credenze che poco hanno a che fare con la materialità di cui va fiera.
Nell'immaginario comune locale , c'è una specie di folletto che la dice lunga su questo mondo parallelo di cui pochi ammettono l'esistenza pubblicamente , ma di cui molti hanno invece un reverenziale timore.

IL FOLLETTO E' IL MAZAPEGUL : un essere molto curioso.

Di questa leggendaria creatura, ne hanno parlato e scritto in tanti.
Ma che cosa è???
Il MAZAPEGUL è uno spirito che superstiziosamente si credeva trasformarsi in uomo per giacere con le donne.
La cosa fa un po' sorridere , sembra un'ottima scusa per femmine furbe , a scapito dei mariti creduloni.

Questo folletto fa parte di una famiglia più ampia che , a seconda della zona , assumono nomi diversi.
Non è bello , lo descrivono come un essere piccolino , a metà tra un gatto e uno scimmiotto.
Ha il pelo grigio , folto , e non porta alcun vestito , se non un buffo cappellino rosso.
MAZAPEGUL agisce come un incubo: è la causa di quell'oppressione al ventre che le donne hanno spesso quando vanno a coricarsi , perchè ogni sera cerca un ventre diverso dove passare qualche ora , regalando delizie alle donne disponibili e dispetti a quelle non consenzienti.
Ma non è pericoloso , solo un po' fastidioso: insegue le donne , scompiglia loro le chiome , si nasconde sotto le gonne.
Di notte entra silenzioso nella camera da letto della prescelta ( lasciando fuori il cappellino rosso ), e le cammina addosso, rendendo difficile la respirazione.
Poi , quello che accade.....accade!!!!
Sembra venga attirato principalmente dagli occhi e dai capelli e che durante le sue incursioni , sia solito sospirare : CHE OCCHI BELLI !!! CHE CAPELLI BELLI !!!!


E' molto vendicativo : tutto bene se la donna presta le attenzioni che lui desidera , ma se questa preferisce qualcun altro , la scuoterà con rancore , le strizzerà la pelle , annoderà i capelli , nasconderà gli oggetti personali e farà a pezzetti i vestiti migliori.


******************** COME DIFENDERSI ***********************************

Ci sono molti modi per difendersi dal malefico esserino peloso.

Uno dei più curiosi, vuole che la ragazza perseguitata mangi del pane durante la defecazione: il folletto , disgustato dalla scena , apparirà per l'ultima volta apostrofandola con brutte parole.
Oppure lo si annienta prendendogli il berretto del quale è molto geloso e sembra che la forza delle sue bravate risieda proprio nel cappellino rosso.

Chi dovesse trovarlo , lo getti subito in un pozzo ( dove , odiando l'acqua , non andrà ma a riprenderlo).
Ci sarà l'incomodo per qualche sera di sentirlo singhiozzare ed implorare di ridargli il berrettino rosso , ma almeno non tenterà più di insidiare le donne.
Oppure, se lo vogliamo prendere per il naso , basta spargere dei chicchi sul davanzale della finestra , quando MAZAPEGUL arriverà , non potrà resistere e si metterà a contarli uno ad uno , fino a che sorgerà il sole , che lo costringerà a fuggire , senza potersi accovacciare su nessun ventre femminile.


A questo punto c’è da chiedersi : come facciamo a sapere se il MAZAPEGUL è stato da noi?
Si dice che lasci orme di gatto, quindi se si cosparge di farina il pavimento davanti all’uscio della porta, quando passa dovrebbe lasciare il segno!

Leggenda o realtà...........

IL MAZAPEGUL è un mito che non tramonta mai!

4 commenti:

Ondamagis ha detto...

Io conosco diverse versioni di questo folletto: come il protettore gelosobdella casa, il cupido innamorato delle donne e un fantasmino dispettoso che appare sotto forma di bambino. Quando ero più impressionabile avevo davvero paura di vederlo...:-))) Ciao cara, buonanotte se hai già staccato. Bacione e a presto.

Melina2811 ha detto...

io invece è la prima volta che ne sento parlare...

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Non lo conoscevo. Un po' invadente LOL!!!

Ciao
Daniele

sauvage27 ha detto...

Gy...che occhi belli hai !!! Gy...che capelli belli hai !!! ... , ...

INFORMAZIONI PERSONALI

Questo blog non può essere considerato una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Pertanto, ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001, non può essere considerato un prodotto editoriale. Inoltre è vietato l'utilizzo di testi, o anche parti di testo, presenti su questo blog. Se li trovate su siti di opinione online, è solo perchè sono io stesso l'autore e posso decidere di pubblicarli su altri siti.

BLOG SEGNALATO DA

blogarama - the blog directory

SEI UNICO !

Biagio Antonacci
Il sito italiano più completo e visitato dedicato a Biagio Antonacci. Biagio Antonacci Mania pubblica notizie aggiornate, foto, guestbook, giochi e tanto altro ancora.

LA MIA COPPA

PACE

Per la pace nel mondo