25 febbraio 2008

LA MIA ROMAGNA BALLERINA

Facendo zapping con il telecomando, mi sono soffermata sull'intervista che Raoul Casadei stava rilasciando ad una giornalista riguardante la sua partecipazione ad un famoso reality.
Mentre scorrevano le immagini si sentiva una musica di sottofondo , era……ROMAGNA MIA.......


************* SENTO LA NOSTALGIA D'UN PASSATO ************
OVE LA MAMMA MIA HO LASCIATO
NON TI POTRO' SCORDAR CASETTA MIA
IN QUESTA NOTTE STELLATA
LA MIA SERENATA IO CANTO PER TE.

ROMAGNA MIA, ROMAGNA IN FIORE
TU SEI LA STELLA, TI SEI L'AMORE
QUANDO TI PENSO, VORREI TORNARE
DALLA MIA BELLA AL CASOLARE.
ROMAGNA, ROMAGNA MIA
LONTAN DA TE NON SI PUO' STAR.



Questa canzone fu scritta nel 1954 dal grande SECONDO CASADEI, zio di RAOUL.
SECONDO CASADEI nacque a Sant'Angelo di Gatteo, un piccolo paesino alle porte di Rimini.
Egli fu attratto dalla musica fin da bambino, comincio' a studiare il violino e a 16 anni debutta in una orchestra e a 22 concretizzò il suo sogno : avere un complesso tutto suo che ufficialmente iniziò a suonare al DANCING RUBICONE di Gatteo Mare.
Iniziò con le canzoni DIALETTALI ROMAGNOLE.
Il raggio di azione si allarga e l'ORCHESTRA CASADEI conquista le zone di Cesena, Forli', Ravenna, Rimini, ed in breve tutta la Romagna.
Dalle sagre di paese, passo' alle balere di tutta Italia.
Ed è cosi' che SECONDO CASADEI fondò la prima ORCHESTRA di Ballo Romagnolo.
Fu definito " LO STRAUSS DELLA ROMAGNA", ed il suo entusiasmo, la sua grinta ed il suo amore per questo genere musicale, rappresentò l'espressione più alta e genuina dell'anima ballerina e canterina della ROMAGNA.

Alla fine degli anni 50 , arrivò nel gruppo il nipote RAOUL, che portò nell'orchestra una nuova energia. Insieme furono un'accoppiata vincente, di successo e simpatia. Nasce l'ORCHESTRA SPETTACOLO SECONDO E RAOUL CASADEI, ed insieme diedero inizio al fenomeno " LISCIO. "
Nel 1954 nasce " ROMAGNA MIA", successo indiscusso di questa semplice canzone con note nostalgiche ,ormai ballata e conosciuta in tutto il mondo. La loro fama divenne nazionale.

Alla morte dello zio SECONDO, intorno agli anni 70, RAOUL prende in mano l'orchestra , la ringiovanisce e la rinnova, scegliendo musicisti di alto livello e la chiamerà" ORCHESTRA SPETTACOLO".
Lancia la nuova orchestra in tutta Italia riuscendo a scalare le vette delle classifiche con la canzone " CIAO MARE".
Da li' parte il suo LISCIO TOUR facendo ballare non solo gli italiani, ma tutto il mondo.
Canta i valori della famiglia, dell'amicizia, dell'amore e della tradizione con parole e melodie semplici fatte per essere capite dal grande pubblico, quello più popolare.
Fra i suoi successi musicali vorrei ricordare:

CIAO MARE
ROMAGNA MIA
SIMPATIA
LA MAZURKA DI PERIFERIA
ROMAGNA CAPITALE
LA MUSICA SOLARE
SIMPATICI ITALIANI

Dalla stampa, RAOUL CASADEI, viene ribattezzato "IL RE DEL LISCIO ".
Nel 1980 appende la chitarra al chiodo,non partecipa più alle serate e si dedica completamente alla parte artistica e organizzativa dell'enorme meccanismo che ha creato intorno al ballo.

L'ORCHESTRA CASADEI è la più famosa Orchestra Italiana, con circa 80 anni di storia alle spalle, ha reso celebre il ballo LISCIO non solo in Italia ma in tutto il mondo facendo incontrare e ballare oltre tre generazioni a ritmo di VALZER, MAZURKA e POLKA.
Dalla volontà di mantenere viva ed attuale la tradizione del LISCIO , la famiglia di Secondo Casadei ha fatto costruire a Ravenna la CA' DEL LISCIO, una struttura appositamente dedicata alla musica e ai balli di Romagna.
Oggi il testimone è passato in mano a Mirko, figlio di Raoul Casadei.

L'intervista della giornalista finisce, Raoul alza la mano per salutare, in mano ha sempre la sua famosa pipa e si allontana sulle note di un famoso ritornello.......

CIAO CIAO CIAO CIAO MARE!
SULLA SABBIA E' NATO UN FIORE
NEL MIO CUORE UN GRANDE AMORE.......

5 commenti:

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Arguisco che ti piace ballare il liscio :-)))

Beh loro nel settore sono una leggenda è vero!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Io sono negato con il liscio e non lo amo moltissimo. Sembrava dal tuo post che per te fosse il contrario :-)))

Pino Amoruso ha detto...

Conosco Raoul Casadei, ma ignoravo le origini e la storia dell'orchestra...
Rinnovo i complimenti per il blog ringraziandoti per le visite al mio e proponendoti uno scambio di link...mi farebbe veramente piacere!!!
A presto ;-)

sauvage27 ha detto...

...ciao Gy, ciao ...re, e il vento poi ha portato via le parole con se... , ... stupenda questa pagina romagnola...
...buon martedì...mandi mandi ....Loris...

Ondamagis ha detto...

ciao ballerina, sapessi quante volte sono stata costretta a cantare le canzoni dei
Casadei, nonostante non ami il liscio, ma non persoldi, ma per danaro... Ciao

INFORMAZIONI PERSONALI

Questo blog non può essere considerato una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Pertanto, ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001, non può essere considerato un prodotto editoriale. Inoltre è vietato l'utilizzo di testi, o anche parti di testo, presenti su questo blog. Se li trovate su siti di opinione online, è solo perchè sono io stesso l'autore e posso decidere di pubblicarli su altri siti.

BLOG SEGNALATO DA

blogarama - the blog directory

SEI UNICO !

Biagio Antonacci
Il sito italiano più completo e visitato dedicato a Biagio Antonacci. Biagio Antonacci Mania pubblica notizie aggiornate, foto, guestbook, giochi e tanto altro ancora.

LA MIA COPPA

PACE

Per la pace nel mondo