2 febbraio 2008

ISOTTA


Isotta degli Atti :
Figlia di Francesco degli Atti, ricco mercante e cambiatore, nacque a Rimini alla fine del 1432 o al principio del 1433; le fu imposto il nome della madre, morta nel darla alla luce. Nel 1445, alla tenera età di dodici o tredici anni, fu notata e corteggiata da Sigismondo Pandolfo Malatesta, che la conquisterà nel 1446.

Nel 1447 ebbe il suo primo figlio, Giovanni, che morì in fasce. Nel 1449, dopo la morte della seconda moglie Polissena, il Signore di Rimini potè finalmente rendere pubblica la sua relazione con Isotta, che i poeti e gli artisti di corte si affrettarono a celebrare in tutti i modi.
L'unione, allietata da vari figli, fu regolarizzata dal matrimonio, celebrato in forma privata nel 1456.

Poco si sa della vita di Isotta negli anni del declino del Principe. Dopo la morte di Sigismondo (1468), Isotta assunse il governo della città insieme col figliastro Sallustio e tentò inutilmente un accordo con Roberto.
Questi, nel 1469, ordinò l'uccisione di Sallustio e conquistò la Signoria. Isotta morì nel 1474 e fu sepolta con tutti gli onori nel Tempio Malatestiano.

5 commenti:

Mario Scafidi ha detto...

anche questo personaggio mi era ignoto!

sauvage27 ha detto...

Eh...ci verrà un Malatesta sì.... , ... ora cerco notizie dei Caracci..e in un prossimo futuro.... , ..dell'Isotta non credo ... se fosse stata l'Isotta Fraschini allora forse sì.... , ...buona domenica... , ..mandi mandi ...Loris...

Mauro ha detto...

buongiorno e buona domenica

Ondamagis ha detto...

Hai capito, Isotta!

myfanwy ha detto...

Prima di leggerne bene la storia avevo pensato che sarebbe un nome bellissimo per una fglia...ma visto che mi dici che la madre morì dandola alla luce, beh, allora no...però scherzi a pate, volevo dirti che il tuo blog è molto interessante. Ciao.

INFORMAZIONI PERSONALI

Questo blog non può essere considerato una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Pertanto, ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001, non può essere considerato un prodotto editoriale. Inoltre è vietato l'utilizzo di testi, o anche parti di testo, presenti su questo blog. Se li trovate su siti di opinione online, è solo perchè sono io stesso l'autore e posso decidere di pubblicarli su altri siti.

BLOG SEGNALATO DA

blogarama - the blog directory

SEI UNICO !

Biagio Antonacci
Il sito italiano più completo e visitato dedicato a Biagio Antonacci. Biagio Antonacci Mania pubblica notizie aggiornate, foto, guestbook, giochi e tanto altro ancora.

LA MIA COPPA

PACE

Per la pace nel mondo